Il miglior hosting WordPress: Oggi come non mai, la guerra sul proporre il miglior hosting per il cms più utilizzato al mondo è davvero molto combattuta.

Sicuramente avrai provato a cercare su internet il miglior hosting WordPress e devo dire che, come ho già fatto notare su quest’altro mio articolo, tanti suggeriscono come miglior hosting WordPress: SiteGround… ma è la scelta giusta?

Io sono riuscito ad ottenere i migliori risultati in assoluto. Pronto a scoprire la verità?

Innanzitutto non voglio stare qui a criticare nessuno, tantomeno portarti a pensare che promuovano o meno un servizio in base al programma di affiliazione (o si?), oppure che scopiazzino a destra e manca quello che “più và de moda” come si dice a roma, perchè tanto è così: in Italia è tutto una moda o quasi.

Voglio soltanto dimostrare che:

  • SI: probabilmente fino a qualche tempo fa, SiteGround era il miglior hosting WordPress.
  • FORSE: non si sono ancora accorti che alcuni hosting offrono dei pacchetti sicuramente migliori rispetto a SiteGround e tanti altri.
  • NOIOSO: il fatto che ogni articolo che leggi, dice sempre e sempre la stessa identica pappa.
  • ESPERTI: del settore, che studiano i migliori hosting testandoli uno ad uno, possono condividere dati sicuramente molto più attendibili.

Dario Vignali è stato sicuramente uno dei primi a condividere questo pensiero riguardo SiteGround e il suo articolo è stato decisamente virale riguardo al miglior hosting WordPress, ma attenzione, con questo non voglio dire che Dario abbia raccontato chissà quale bugia, anzi, ha sicuramente fatto un’ottimo lavoro condividendo la sua esperienza per aiutare gli altri, ma come sappiamo la tecnologia migliora, le aziende si migliorano e può capitare che alcune ne anticipano altre, oppure, imparando dai loro concorrenti, tendono a migliorare i propri servizi.

Caro Dario tornando a te, complimenti per il tuo lavoro.

Insomma, per entrare nel vivo di questo articolo, ecco cosa io ho cercato, analizzato, trovato e scelto.

Il miglior hosting WordPress del 2015 e dell’ormai prossimo 2016

La necessità nel dover cambiare hosting, è nata non tanto perchè il precedente che utilizzavo (Artera), non fosse soddisfacente, anzi, ma nel voler aprire il mio blog per condividere le chicche del mio percorso lavorativo, ho deciso di affidarmi al migliore che ci fosse in circolazione.

La mia è stata una ricerca davvero ardua, ho letto davvero tanti articoli italiani, per passare a quelli esteri, consultato blog che si dedicavano solo a questo e letto recensioni.

Alla fine ho scelto: INMOTION HOSTING.

InMotion è stato nominato su tutte le classifiche riguardante gli hosting che io abbia trovato e nel 90% si impone nelle prime 2 posizioni.

Questa cosa mi è saltata all’occhio e per questo ho deciso di consultare i loro servizi.

Passiamo alle specifiche tecniche del servizio

Come prima cosa vi mostrerò quello che InMotion offre con i suoi pacchetti Business (i pacchetti di hosting condiviso), per poi fare qualche considerazione sui punti da prendere seriamente in considerazione.

PACCHETTILAUNCHPOWERPRO
SSD incluso
MySQL & PostgreSQL250ILLIMITATO
Spazio Disco SSD (GB)ILLIMITATOILLIMITATOILLIMITATO
Banda Mensile (GB)ILLIMITATOILLIMITATOILLIMITATO
Siti per Account26ILLIMITATO
GRATIS – Registrazione o Trasferimento Dominio
GRATIS – Trasferimento Sito
GRATIS – Backups Sito
24 x 7 x 365 US-Supporto
90 – Soddisfatti o Rimborsati
Omaggio – Credito Advertising$250$250$250
Max Speed ZonesINCLUSOINCLUSOINCLUSO
Supporto Pro ai Clienti
E-commerce Ready
PHP, Ruby, Perl, Python
Accesso SSH
WP-CLI Abilitato
Facile Integrazione con GOOGLE APPS
Hardware Alte Prestazioni
Pannello di Controllo User Friendly
310 App Integrate
WordPress, Joomla, Prestahop Preinstallato
 Sistema Salva Applicazione
Premium Website Builder
Parked Domains626ILLIMITATO
Sottodomini25100ILLIMITATO
Sistema Antispam con IMAPILLIMITATOILLIMITATOILLIMITATO

1. SSD incluso in ogni pacchetto

Uno dei fattori che mi ha spinto a scegliere InMotion è sicuramente questa chicca.

Molti utilizzano gli SSD per ospitare i Database, in modo da velocizzare le centinaia/migliaia d’interrogazioni che vengono fatte ad esso. Ma pochi sfruttano questi Hard Disk per ospitare i file del sito veri e propri.

C’è un Hosting italiano che ha lanciato un piano con gli SSD (Serverplan) ma i prezzi sono un pò più alti, avendo uno spazio comunque limitato.

Gli SSD daranno un grande sprint al tuo sito web, un po come funziona con i pc (mac nel mio caso 😀 ).

Con questa soluzione la velocità di scambio dati e informazioni che avvengono nel server aumenteranno incredibilmente, ma non solo, gli SDD diminuiscono tantissimo le probabilità di un possibile DownTime che può mandare offline il tuo sito.

2. Spazio e Banda Illimitata

Spesso alcuni Hosting limitano sia lo spazio a disposizione sia la banda mensile disponibile che vincola a un numero limitato di visite che si possono ricevere di mese in mese.

ATTENZIONE: lo spazio che l’hosting mette a disposizione non è da considerare solo per il sito in se e per se, un fattore che può andare ad occupare spazio a disposizione è quello inerente alla posta elettronica. Quindi se abbiamo un limite di 1 gb, il nostro sito occupa 200 mb e la nostra posta 800 mb, saremmo obbligati a fare l’upgrade del servizio.

InMotion mette a disposizione non solo SSD ultraveloci ma associa ad essi spazio illimitato, in modo da non essere obbligato a spendere soldi per un’ampliamento destinato all’aumento dello spazio a disposizione per poter immagazzinare più dati.

Stesso discorso vale per la banda mensile, è vero che è difficile raggiungere grandi risultati, ma non vogliamo di certo che il nostro sito, nel momento in cui questo accada, abbia limiti di visite mensili, come invece può succedere se abbiamo un pacchetto hosting con SiteGround. Ecco un motivo in più per scegliere InMotion 😀

3. Servizi gratuiti che solitamente sono a Pagamento

InMotion offre alcuni servizi in modo gratuito:

  • Registrazione e Trasferimento dominio (quest’ultimo con SiteGround si paga)
  • Trasferimento del sito web da un’altro hosting verso InMotion
  • Backups completi del sito

Devo dire che anche qui questo hosting si fa volere molto bene, non tutti regalano queste opzioni sopra elencate, quindi perchè non approfittarne?

4. Udite udite…90 giorni soddisfatti o rimborsati!

Con InMotion hai il triplo del tempo, 90 lunghissimi giorni, per poter testare il servizio e nel caso non sei soddisfatto ti rimborsano!

Personalmente sono sicuro che ne sarete felici: delle prestazioni e di tutto l’abaradam, quindi datevi il tempo per poter testare il servizio, vedere i risultati e se così non fosse ripensarci tranquillamente, perchè tanto come potete vedere avete tutto il tempo che volete.

5. Facile integrazione con Google Apps for Work

Questa parte mi sta veramente a cuore.

Non tutti sono a conoscenza di questo servizio a pagamento offerto da Google, io sinceramente l’ho scoperto da poco perchè ne fa uso un mio cliente.

google_apps_work

L’integrazione di questo servizio è sicuramente un vantaggio perchè molte e grandissime aziende, di livello mondiale, lo utilizzano.

Ultimamente si sta diffondendo molto anche in Italia, uno studio ha dimostrato come piccole e grandi aziende, nonostante abbiano un servizio di posta elettronica a disposizione con il proprio Hosting, preferiscono utilizzare il servizio di Gmail, per comodità e per le migliaia di features che la grande G mette a disposizione per migliorare la tua esperienza lavorativa.

Ecco perchè: sia indirizzato a te l’utilizzo di questo hosting o ad un tuo cliente, potrebbe sicuramente tornare utile questa integrazione. Non escludo che presto potrebbe diventare un must have anche per le piccole realtà.

Non voglio dilungarmi troppo su questo discorso, ma presto scriverò un’articolo al riguardo, iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato, non puoi proprio perdertelo perchè inoltre intervisterò anche la rappresentante di uno dei più grandi PARTNER PREMIERE di Google al mondo.

6. Supporto

Il supporto di InMotion Hosting è ottimo, in fase di attivazione del servizio sono stati perfetti. Sono disponibili 365 giorni all’anno, 7 giorni su 7 e 24 ore al giorno.

Sinceramente su questo ancora non ho molto da dire, anche perchè il servizio ancora non mi ha dato nessun tipo di problema.

Le classifiche che confermano la realtà dei fatti

Ci sono tanti blogger che fanno della loro esperienza con il proprio hosting, il punto di forza per promuovere tale servizio.

Poi ci sono io che come loro elogio il mio fedelissimo, ma io ho qualcosa in più, ho statistiche e classifiche che confermano quanto dico in questo articolo, dichiarando guerra.

Mi piace vincere facile? NO. Mi piace avere veramente il miglior servizio e ho deciso di condividerlo con te.

Siediti… se già lo sei, accenditi una sigaretta… se non fumi, leggi e basta 😀

1. Hosting Advice

Miglior Hosting WordPress - HostingAdvice.com

Hosting advice, la fonte che sinceramente mi ha suscitato più fiducia, è un team composto da veri esperti con 54 anni di esperienza (sommati tra loro) nell’ambito del web hosting. La loro missione consiste nel testare gli hosting e li classificano in base a diversi fattori essenziali, di seguito troverete il tipo di fattore e il vincitore di quest’anno:

  • Hosting per Blog – INMOTION
  • Hosting più economico – eHost
  • Cloud Hosting – INMOTION 
  • Hosting con il miglior cPanel – eHost
  • Hosting con server dedicati – INMOTION 
  • Domain Hosting –  eHost
  • eCommerce builder – eHost
  • Email Hosting – eHost
  • VPS Hosting – INMOTION 
  • Website Builder – iPage
  • WordPress Hosting – INMOTION 
  • Migliore Usabilità – BlueHost
  • Miglior Supporto – SiteGround
  • Miglior Host Premium – MediaTemple

Fonte: http://www.hostingadvice.com/

2. Wp Site Care

Ecco i test effettuati dal sito che si posiziona al top del ranking google estero. Wp Site Care ha effettuato dei test sui miglior hosting WordPress in circolazione.

Premessa: tutti i dati sono stati presi e tradotti in lingua italiana, quindi non sono risultati mal trascritti in alcun modo, se poi trovate dei piccoli errori di traduzione segnalatemeli.

Premessa 2: l’articolo è del 2014 ma l’ultimo aggiornamento risale al 27 Agosto 2015. Leggendo i commenti che comunque sono molto recenti, a quanto pare i dati sono ancora validi.

Dopo le premesse siamo pronti ad iniziare, non mi dilagherò troppo su questa parte, cercherò di riassumere il più possibile.

L’autore ha preso delle precauzioni per far si che il test sia il più reale possibile:

  • Ha usato per ogni test la stessa versione di WordPress (3.6) con lo stesso tema attivo: Twenty Thirteen, stessi post, stesse pagine
  • Ha usato lo stesso dominio co differenti sottodomini
  • Ha cercato di utilizzare server il più vicino possibile tra loro, tutti con base negli USA
  • Tutti i plugin di cache sono stati disabilitati, su tutti i siti
  • Ogni test è stato effettuato ben 5 volte condividendo il miglior risultato ottenuto
HostingTR MAXTR MIN
SiteGround1.79 sec669.9 msSiteGround
Bluehost10.64 sec915.53 msBlueHost
Eleven22.01 sec898.61 msEleven2
Site51.95 sec704.41 msSite5
Inmotion Hosting836.78 sec 478.42 ms Inmotion Hosting
MediaTemplate4.54 sec934.07 msMedia Temple
A2 Hosting1.12 sec455.17 msA2 Hosting
HostGator10.16 sec258.07 msHostgator
Arvixe2.93 sec1.06 secArvixe
DreamHost3.74 sec621.87 msDreamHost
GreenGeeks Hosting4.7 sec571.33 msGreenGeek
GoDaddy4.1 min483.08 msGoDaddy

In seguito a questi test, possiamo constatare che InMotion si posiziona al 1°posto con il miglior rapporto tra tempi di risposta massimi e tempi di risposta minimi.

3. PC Mag

Miglior Hosting WordPress - PC Mag

Miglior Hosting WordPress – PC Mag

4. Web hosting Review – Top Ten Reviews

Miglior Hosting WordPress - Web Hosting Review 2015

Miglior Hosting WordPress – Web Hosting Review 2015

ATTENZIONE: Questa classifica è stata confermata anche per il 2016, l’unica variazione sono stati i prezzi.

5. Web Hosting Geeks

Miglior Hosting WordPress - Web Hosting Geeks 2015

Miglior Hosting WordPress – Web Hosting Geeks 2015

Uptime dei server InMotion

Web Hosting Secret Revealed è un’altra fonte molto attendibile che testa i migliori server sul mercato.

Infatti sulla loro recensione ho trovato dei test che riportano i dati riguardanti gli uptime dei loro server e sono molto convincenti.

Come puoi vedere dall’immagine sono stati presi in considerazione diversi mesi e il peggior risultato ottenuto è del mese di settembre 2015 con il 99.83% di uptime.

Mentre i restanti risultati dei test sono praticamente perfetti.

Uptime InMotion Hosting | Fonte: Web Hosting Secret Revealed

Uptime InMotion Hosting | Fonte: Web Hosting Secret Revealed

Non poteva mancare la loro classifica e come nei precedenti, conferma che InMotion è il miglior hosting WordPress.

Classifica-InMotion-Web-Hosting-Secret-Revealed

Classifica InMotion| Fonte: Web Hosting Secret Revealed

Detto tutto questo, vogliamo analizzare qualche test e vedere i risultati? 😀

A questo punto quanto vi ho convinto sul fatto che InMotion è il miglior hosting WordPress che potete scegliere?

Se così non fosse, continua a laggere questa sezione e vediamo se riesco a farti cambiare idea.

Ovviamente dopo tutte queste belle parole: le caratteristiche del servizio, i confronti, i test trovati e le classifiche è ora che ti mostri i grandiosi risultati che io sono riuscito ad ottenere, confrontandoli l’attuale begnamino del web… si parlo proprio di SiteGround.

La premessa per questa ultima parte dell’articolo è che sotto esame è stato preso il mio blog testandolo su:

  • InMotion di cui il pacchetto è Business Hosting – Launch (base)
  • SiteGround di cui il pacchetto è Shared Hosting – GrowBig (intermedio)

Le configurazioni di entrambi sono praticamente le stesse (per quanto riguarda pagine, articoli, plugin per il caching, ecc.) l’unica differenza sta nell’hosting, entrambi settati nel miglior modo possibile.

I test in particolare sono 2, ossia sia in locale (nelle vicinanze dove risiede il server) sia da località ben più lontane in entrambe i casi:

Test 1

Miglior Hosting WordPress - Test 1

Miglior Hosting WordPress – Test 1

Test 2

Miglior Hosting WordPress - Test 2

Miglior Hosting WordPress – Test 2

Chapeau.

InMotion di misura su Siteground in quanto velocità, che dire? Dopo aver tanto parlato ecco i test finali che dimostrano quanto il premio come miglior hosting WordPress se lo aggiudica InMotion.

Conclusione

Forse sarebbe ora che tu riveda il tuo hosting, qualunque esso sia, confrontalo con InMotion e rifletti sul fatto che DEVI fare il VERO salto di qualità, passare ad un servizio che sia veramente all’avanguardia.

Mi raccomando la prossima volta che farai un’acquisto del genere, fai una ricerca approfondita, spaziando molto e considera anche di consultare fonti estere, quelli ne sanno sempre una n’più de noi 😀

Se hai gradito l’articolo e solo se ritieni che possa essere utile a qualcun’altro, condividilo oppure lascia un commento, alla prossima!

InMotion Hosting

€ /m5,57
InMotion Hosting
9.8

Pacchetti

10/10

    Supporto

    10/10

      Prezzo

      9/10

        Sicurezza

        10/10

          Velocità

          10/10

            Pro

            • - SSD incluso
            • - Pannello di Controllo Ottimizzato
            • - Dominio Incluso
            • - 90 gg soddisfatti o rimborsati
            • - Backups Gratuiti

            Contro

            • - Server solo negli USA

            Pin It on Pinterest

            Shares
            Share This